domenica 17 agosto 2014

Le star in spiaggia senza trucco: risultati discutibili



In spiaggia è un problema comune a uomini e donne cercare di apparire al meglio nonostante la sabbia, il caldo, la crema solare, i risultati a volte non ottimali della prova costume. I vip, che appaiono spesso nei film e sui red carpet perfetti, al top, non sono esenti da potenziali disastri estetici. Ecco qualche esempio. L'attore Jim Carrey, per esempio, indossa con incomprensibile nonchalance un mini-costume strizzato che lascia scoperto il lato B.
Anche il suo collega Russel Crowe in spiaggia si lascia andare a un look trascurato, con canottiera maxi e bermuda in tinta, facendo dimenticare immediatamente il suo appeal da bel tenebroso a cui siamo abituati.  L'ex supermodella, scrittrice e personaggio televisivo statunitense Janice Dickinson, classe 1955, indossa codini alla Pippi Calzelunghe con un po' troppa disinvoltura per essere prossima ai sessant'anni.  L'età gioca brutti scherzi anche ad Alba Parietti, sirenetta spiaggiata a Ibiza e all'ex top model Inés Sastre, con un costume color carne che non aiuta a distrarre loo sguardo dai segni del tempo che passa.  Pamela Anderson, in vacanza tra Cannes e St. Tropez, vorrebbe forse con il costume intero bianco e il foulard in testa imitare qualche diva degli anni Cinquanta, ma senza successo.  Non classificata infine la tennista Serena Wiliams, che ha inguainato il suo fisico super curvy in un costume intero con manica lunga versione animalier, accompagnato da un cappello a tesa larga rosso: un po' di sobrietà non guasterebbe.

Post più popolari

Google+ Followers