venerdì 12 agosto 2016

Mary Poppins, Julie Andrews e Dick Van Dyke nel sequel

La Disney è pronta al colpo del secolo. Julie Andrews e Dick Van Dyke sarebbero stati contattati per per essere coinvolti nel sequel di Mary Poppins. La voce, non confermata, è stata riportata dal sito E! Online. E mentre il portavoce della grande attrice protagonista del film originale datato 1964 smentisce, una cosa è certa: la famosa tata avrà il volto di Emily Blunt, che sarà affiancata da un nuovo personaggio, il lampionaio Jack (Lin-Manuel Miranda).


Mary Poppins Returns uscirà nelle sale a dicembre 2018 negli Usa. Un progetto complesso con un copione che attinge al ricco materiale contenuto nei sette romanzi di P.L. Travers e con un cast ricchissimo. Il regista Rob Marshall aveva spiegato in un comunicato di essere "onorato" che la Disney lo avesse invitato "a portare ulteriori avventure di P.L. Travers sullo schermo. Il film originale ha significato tanto per me a livello personale e non vedo l'ora di creare un originale musical che potrà portare Mary Poppins, e il suo messaggio che la meraviglia dell'infanzia può essere trovata anche nei momenti più difficili, ad una nuova generazione".
Secondo la rivista Variety, tra le grandi star ingaggiate per le riprese del sequel c'è anche Meryl Streep, che potrebbe interpretare la cugina di Mary Poppins, Topsy Tartlet, un nuovo personaggio assente dal film originale. E' forse proprio quest'ultima notizia a far pensare che Julie Andrews non sia del tutto estranea al progetto, dato che ha postato un commento sulle trattative della Streep sul suo profilo Twitter. 

Post più popolari

Google+ Followers