mercoledì 12 ottobre 2016

Daniel Craig ci ripensa: "Bond? Mai dire mai"

Qualche mese fa erano circolate voci sul rifiuto da parte di Daniel Craig di un'offerta stratosferica per tornare nei panni di James Bond. Un anno fa Craig in un'intervista disse che avrebbe preferito "tagliarsi i polsi" piuttosto che interpretare 007 ancora. 


Ora l'attore britannico fa un po' marcia indietro, non escludendo un ritorno e rivelando che l'intervista si era svolta poco le riprese di "Spectre" e da allora sarebbero cambiate molte cose.
L'attore ne ha parlato con il sito "Vulture", rivelando: "Si dicono cose a caldo che poi ti restano appiccicate addosso. Ero stato lontano da casa per un anno. La verità è che si tratta di un ottimo lavoro e mi piace farlo". Craig ha tenuto a precisare che non ci sono ancora aperte trattative per un futuro film su James Bond (smentendo così i rumors dell'offerta di 150 milioni) e ha aggiunto: "Tutti hanno i loro momenti di stanchezza. Per quanto mi riguarda, ho il lavoro più bello del mondo. Continuerò a farlo finché ne avrò la possibilità. Se dovessi smettere di farlo, mi mancherebbe terribilmente".

Post più popolari