mercoledì 15 marzo 2017

U&D, Sonia Lorenzini: "Ecco perchè ho scelto Emanuele. Mario? Se devo commentare..."


“Di lui, mi ha colpito tutto! Ai miei occhi è un uomo per tanti versi, mi ha colpita sin dal primo intervento. La sua voce, il suo essere deciso, forte, intelligente, il suo essere presuntuoso e sicuro di sé che nasconde dietro anche una dolcezza indescrivibile”. Sonia Lorenzini, protagonista dell'edizione 2016/17 di Uomini e Donne, parla della sua scelta nel programma, Emanuele Mauti: “Era quello attento, dai gesti semplici ma significativi – ha fatto sapere al sito di “Isa e Chia” - Non gli sfuggiva nulla di ogni mio comportamento o sguardo, ma al di là di tutto c’è stato un qualcosa di forte fin da subito: si tratta di chimica, di sensazioni che percepisci a pelle”.
Particolare durante la trasmissione il comportamento di Mario Serpa, l'ex corteggiatore di Uomini e Donne che con lei non ha avuto un buon rapporto: “Specifico che per me Mario poteva esserci sempre, non era quello il problema, ma se proprio doveva commentare il mio trono mi sarebbe piaciuta un po’ di obiettività. Me lo sono ritrovata lì che prima mi ha accusato di aver fatto di tutto per arrivare al trono, poi di aver preso per il culo il D’Angelo, in seguito è arrivato l’attacco sulle esterne prive di contenuti, poi ero solo interessata ad Alessandro Schincaglia e, alla fine, la storia dell’accordo con Federico! Ho passato tutto il mio trono a dovermi giustificare con lui. Non ho mai capito bene perché Mario fosse così rancoroso nei miei confronti e perché avesse il dente così avvelenato”. 

Post più popolari

Google+ Followers